Pronostico Bologna-Cagliari, Serie A: info, formazioni, streaming, 1 luglio 2020

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Mercoledì 1 luglio 2020 alle ore 19:30 Bologna-Cagliari. Info, formazioni, come vederla in tv e in streaming e pronostico Mr. Owl.

Allo stadio Dall’Ara di Bologna per la ventinovesima giornata di Serie A si affrontano Bologna e Cagliari. Due squadre che cercano gli ultimi punti per raggiungere la quota 40 punti, che vuol dire salvezza. Entrambe le squadre hanno buone potenzialità per lottare anche per un posto in Europa.
Nella gara d’andata, giocata alla Sardegna Arena, successo pirotecnico dei sardi per 3-2, con gol di: 23’ rig. Santander (B), 48’e 83′ st Joao Pedro (C), 72’ st Cholito Simeone (C), 91’ st aut.Olsen (C).
Ecco ora il pronostico di Bologna Cagliari e le indicazioni di Mr. Owl

Pronostico BOLOGNA CAGLIARI

Dopo l’importantissimo successo in chiave salvezza per 2-1 contro la Sampdoria, il Bologna si trova in una posizione di classiffica più tranquilla. Può quindi affrontare questo scontro con la tranquillità necessaria per bissare il successo e provare ad attaccare il settimo posto del Milan, distante solo 5 lunghezze.

Il Cagliari è arrivato alla seconda vittoria consecutiva con mister Zenga in panchina e sta aggiustando la sua classifica. L’arrivo dell’Uomo Ragno ha dato sicuramente la scossa a questo gruppo, che sogna di lottare col Milan per un posto in Europa.

Le ultime sulle formazioni

Pochi dubbi per Mihajlovic che dovrà fare a meno di Mbaye, oltre ai soliti Santander e Skov Olsen. Davanti – a sostegno di Barrow che ritorna titolare al posto di Palacio – c’è il solito tridente Orsolini, Soriano e Sansone. Probabile l’utilizzo di Medel in mediana, confermata la difesa vista contro la Sampdoria. Attenzione però al possibile utilizzo di Denswil.

Cambia poco il Cagliari di Zenga rispetto all’ultima partita contro il Torino. Tra i pali ci sarà Cragno, visto che Olsen non ha rinnovato il contratto in scadenza il 30 giugno, in difesa confermato il giovane Walukiewicz mentre Carboni dovrebbe esser confermato al posto di Cacciatore. In mezzo al campo ci saranno Nandez, Nainggolan e Rog, con Radja che agirà come playmaker. In attacco non si tocca la coppia Joao Pedro-Simeone.

cagliari bologna 3-2

Come vedere Bologna-Cagliari in diretta TV e in streaming

Cagliari-Torino si giocherà mercoledì alle 19:30 alla Sardegna Arena di Cagliari. Sarà visibile in diretta TV su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 252. La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Conferenze Stampa:

Ecco le parole di Walter Zenga in conferenza stampa riguardo al match Conferenza Stampa Zenga

Queste alcune dichiarazioni di Mister Mihajlovic “Quella contro il Cagliari sarà una partita nella quale affronteremo una squadra che ha affrontato un periodo negativo ma che arrivava anche da un periodo straordinario. Una squadra che aveva stupito tutti nel girone di andata perchè dispone di giocatori di grandissima qualità e ha sicuramente un bagaglio tecnico e organizzativo che gli permette certamente di giocare alla pari con tutte la squadre“.

Il pronostico di Mr. Owl

Le probabili formazioni di BOLOGNA-CAGLIARI

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Dijks; Schouten, Medel; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

Cagliari (3-5-2): Cragno, Carboni, Ceppitelli, Walukiewicz; Mattiello, Nandez, Nainggolan, Rog, Pellegrini; Joao Pedro, Simeone. All. Zenga

Nel video che segue potete vedere il resoconto dell’andata.
E a proposito di video, non dimenticate di iscrivervi al canale YouTube di Giocatori di Lana Caprina, sempre pieno di contenuti.

Giocatori di Lana Caprina

Giocatori di Lana Caprina

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social e cercane altri nelle varie sezioni del sito.

Giocatori di Lana Caprina

Giocatori di Lana Caprina

Lascia un Commento

Il Mondo Lana Caprina

I nostri articoli sono dedicati a coloro che trovano un momento di gloria senza mai essere stati dei numeri uno, a quelli che ci sono rimasti nel cuore non per la loro tecnica o per i trofei in bacheca ma piuttosto per quel loro modo, unico ed assolutamente “caprino”, di essere.

Gli ultimi Articoli

Seguici su Facebook

Iscriviti al Canale YouTube

Vuoi fare pubblicità sul nostro sito?

Lasciaci la tua email e ti invieremo le nostre proposte.

Vuoi fare pubblicità sul nostro sito?

Lasciaci la tua email e ti invieremo le nostre proposte.