Micah Richards, Balotelli e quel “saluto” a Montella

Ingannato da Mario Balotelli, Micah Richards "salutò" l'allenatore Vincenzo Montella in modo molto particolare all'arrivo alla Fiorentina.

Il calcio è ricco di storie curiose e divertenti, spesso celate come segreti dei campi da gioco e degli spogliatoi. Una di queste ha come protagonista l’ex difensore inglese Micah Richards, noto non solo per le sue doti calcistiche ma anche per il suo spirito allegro e spumeggiante. Durante una recente trasmissione radiofonica intitolata “The Rest Is Football” Richards, oggi speaker sportivo, ha condiviso un aneddoto spassoso che coinvolge il suo arrivo in Italia, Mario Balotelli, mister Montella e una particolare espressione italiana.

Micah Richards e il “Testa di C***o” a Montella

Era l’estate del 2014, l’ultimo giorno della sessione di calciomercato, quando fu ufficializzato il suo trasferimento dal Manchester City alla Fiorentina. Un passaggio che avrebbe fatto conoscere, brevemente, l’Italia a Micah Richards, ma che sarebbe rimasto celebre non per le prestazioni in campo, ma per un curioso scambio verbale.
Richards infatti indossò la maglia viola della Fiorentina per una sola stagione, un periodo non indimenticabile dal punto di vista sportivo. Tuttavia, ciò che è davvero memorabile è il suo saluto all’allenatore della squadra, Vincenzo Montella, poco dopo il suo arrivo a Firenze.

L’inganno di Balotelli a Micah Richards

La situazione era la seguente: Micah Richards non sapeva una parola di italiano. Si trovava in un paese straniero, pronto a iniziare una nuova avventura calcistica. In questa situazione di incertezza linguistica, Richards fece ciò che ogni persona avrebbe fatto in cerca di aiuto: chiese consiglio a un amico. E questo amico non era altro che Mario Balotelli, suo ex compagno di squadra al Manchester City. Richards chiese a Balotelli come avrebbe dovuto salutare il suo nuovo allenatore italiano. La risposta di Balotelli fu tanto semplice quanto memorabile: “Digli testa di c***o”. Così, Richards si presentò davanti a Montella, e gli disse: “Testa di c***o”.  Nel raccontare questo episodio, l’ex difensore scoppia ancora oggi in una sonora risata e ammette che anche Montella, anziché arrabbiarsi o prenderlo male, all’epoca fece lo stesso.
Questo aneddoto, a lungo custodito nel cassetto dei ricordi personali di Richards, ci ricorda quanto il calcio possa essere un ponte tra culture diverse e quanto l’umorismo possa superare le barriere linguistiche. E intanto il “Testa di c***o” di benvenuto a Firenze è già leggenda.

La Carriera da Calciatore di Micah Richards

Sui campi da calcio Micah Richards ha avuto una parabola di successi, sfide e momenti indimenticabili. Nato il 24 giugno 1988 a Birmingham, in Inghilterra, Richards ha dimostrato fin da giovane un buon talento. Il suo percorso professionale ha avuto inizio nelle giovanili del Manchester City, dove ha attirato l’attenzione per la sua straordinaria forza fisica e versatilità.
Richards ha fatto il suo debutto in prima squadra con il Manchester City nel 2005, diventando rapidamente uno dei giovani talenti più promettenti del calcio inglese. La sua posizione principale era quella di difensore centrale, ma la sua capacità di adattarsi a diversi ruoli in difesa e a centrocampo lo ha reso una risorsa preziosa per la squadra. Uno dei momenti più memorabili della carriera di Richards è stato il trionfo con il Manchester City nella stagione 2011/2012, quando il club ha vinto la Premier League all’ultima giornata. Questo successo ha suggellato la sua reputazione come uno dei difensori più forti e solidi della Premier League.
Tuttavia, la carriera di Richards ha avuto anche momenti difficili a causa di infortuni, che hanno limitato la sua presenza in campo. Nel 2014, dopo un’esperienza in Italia con la Fiorentina, Micah è passato all’Aston Villa giocando pochissimo, si è ritirato dal calcio professionistico nel 2019 a causa di problemi fisici.
Dopo il ritiro, Micah Richards ha intrapreso una carriera di commentatore televisivo e ha continuato a essere una figura amata nel mondo del calcio. La sua personalità vivace e la sua simpatia lo hanno reso un volto noto nelle trasmissioni calcistiche, dove condivide la sua conoscenza e le sue esperienze con il pubblico.

Aneddoti e Curiosità su Micah Richards

Micah Richards è anche legato ad una serie di aneddoti e curiosità che lo rendono ancora più affascinante.

  • Una delle sue particolarità è il suo amore per il wrestling, tanto che ha persino sfidato il famoso wrestler WWE Sheamus in un’intervista durante un evento televisivo. Questo episodio ha dimostrato la sua personalità vivace e la sua capacità di divertire sia sul campo che fuori.
  • Richards ha sempre avuto un’incredibile forza fisica. Era noto per la sua capacità di sollevare pesi eccezionali in palestra, il che lo rendeva uno dei giocatori più robusti in campo. Questa forza gli conferiva un vantaggio significativo nei duelli fisici e negli scontri aerei, contribuendo alla sua solidità difensiva.
  • Un altro aneddoto interessante riguarda la sua scelta di numero di maglia. Quando ha iniziato la sua carriera con il Manchester City, ha optato per il numero 2 sulla maglia. Questa scelta è stata ispirata da uno dei suoi idoli calcistici, il brasiliano Cafu, noto per essere uno dei calciatori più forti della storia.
  • Infine, Micah è stato il giocatore più giovane ad aver indossato la fascia da capitano del Manchester City. Ha ricevuto questa responsabilità a soli 18 anni, dimostrando la sua innata leadership.

Micah Richards parla italiano con Del Piero – VIDEO

Nel video che segue, Micah Richards, diventato oggi apprezzato opinionista per la tv inglese, parla in italiano nientemeno che con Alessandro Del Piero. Scatenando il divertimento di tutto lo studio.

E a proposito di video, non dimenticate di iscrivervi al canale YouTube di Giocatori di Lana Caprina, dove potete trovare tanti video divertenti e altrettante curiosità sul calcio e sullo sport.

TAG: micah richards balotelli montella saluto, micah richard testa montella, micah richards scherzo balotelli. micah richards balotelli montella.

Prove Gratuite Amazon

Comincia la prova totalmente gratuita di 30 giorni iscrivendoti a questi servizi Amazon:

Giocatori di Lana Caprina

Giocatori di Lana Caprina

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo su tutti i Social

Author picture

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo su tutti i Social

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

Il Mondo Lana Caprina

I nostri articoli sono dedicati a coloro che trovano un momento di gloria senza mai essere stati dei numeri uno, a quelli che ci sono rimasti nel cuore non per la loro tecnica o per i trofei in bacheca ma piuttosto per quel loro modo, unico ed assolutamente “caprino”, di essere.

Gli ultimi Articoli

Seguici su Facebook

Iscriviti al Canale YouTube

Vuoi fare pubblicità sul nostro sito?

Diventa partner e visita la nostra pagina pubblicitaria