“Campioni” torna in TV! Cervia Calcio 2.0

"Campioni il Sogno" segnò, tra il 2004 ed il 2006, una nuova frontiera dei reality, andando a coinvolgere per la prima volta il calcio. Dopo una lunga pausa, il format ritorna a sorpresa in TV!

A 16 anni di distanza dall’ultima volta, torna sugli schermi televisivi “Campioni il Sogno”, in una nuovissima versione. Il programma che fece storia su Italia 1 si chiamerà ora “Cervia Calcio 2.0 generazione social”, ed andrà in onda sul canale 163 del digitale terrestre con puntate settimanali.
A guidare questa avventura saranno due ex calciatori del primo Cervia, ovvero Matteo Bondi, oggi diventato DG del club romagnolo, ed il mitologico Francesco Gullo, reso indimenticabile dalla “Gialappa’s Band”.

Cervia Calcio 2.0 Generazione Social

L’idea di “Campioni 2.0” è venuta proprio a Gullo, divenuto famoso nella prima edizione del programma per essersi vantato di aver giocato nel Basilea e marcato Alex Del Piero durante una partita di Coppa dei Campioni, fatti poi smentiti totalmente. L’ex difensore ha quindi coinvolto Bondi, attualmente dirigente del Cervia, ed insieme hanno ideato questo nuovo progetto. In “Cervia Calcio 2.0” verranno seguite le vicende della squadra gialloblu, oggi nel Girone E del campionato di Promozione, con highlights delle partite e riprese da dentro gli spogliatoi.
Non ci sarà televoto ma la possibilità di partecipazione via social, inoltre sono previsti un “Confessionale”, una rubrica calcistica tenuta da Giancarlo Magrini e la presenza dei vecchi protagonisti di “Campioni il Sogno”. Il ritorno di mister Ciccio Graziani è già stato annunciato da Gullo e Bondi.

Dove vedere Campioni 2.0?

Campioni 2.0 sarà visibile su Go-TV, una nuova realtà del digitale terrestre lanciata all’inizio del 2020, disponibile al canale 163. Il Cervia Calcio ed il canale televisivo hanno stipulato un accordo biennale, con la partnership che verrà estesa non soltanto al programma televisivo ma anche allo sponsor di maglia della squadra romagnola.
“Cervia Calcio 2.0” andrà in onda tutti i mercoledi alle ore 20, a cominciare dall’8 settembre 2021.

campioni 2.0 cervia

Maglie calcio a poco prezzo

Da “Campioni” a “Campioni 2.0”

“Campioni” andò in onda dal 2004 al 2006 su Italia 1, condotto da Ilaria D’Amico e Davide De Zan nella prima edizione e da Daniele Bossari e Federico Lampredi nella seconda. Ottenne grande successo e per anni se ne è chiesto il ritorno.
Queste le parole di Gullo sulla nuova edizione: “Vogliamo raccontare il Cervia e la Promozione in tutte le loro sfaccettature, partendo dai calciatori. Ci piace l’idea di tornare e vedere cosa accade 16 anni dopo. Non ci sarà televoto ma grande interazione con i social. Seguiremo la squadra negli allenamenti e fra il primo e il secondo tempo della partita. Gli highlights racconteranno tutti i match. Durante la settimana una striscia sarà dedicata ai segreti del gruppo, e non mancherà lo spazio cultura”. Interrogato infine sul ritorno di Ciccio Graziani, Gullo si dichiara molto ottimista, rivelando che il mister sarà presente a “Campioni 2.0” prima di Natale.

 

“Campioni il sogno” – Che fine hanno fatto i giocatori?

Nel video che segue potete scoprire che cosa fanno oggi i protagonisti delle prime edizioni del reality “Campioni il Sogno”. Giuffrida, Moschino, Sossio Aruta… ve li ricordate tutti?

E a proposito di video, non dimenticate di iscrivervi al nostro canale YouTube sempre pieno di contenuti.

Giocatori di Lana Caprina

Giocatori di Lana Caprina

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social e cercane altri nelle varie sezioni del sito.

Giocatori di Lana Caprina

Giocatori di Lana Caprina

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Iscriviti
Notifiche
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Il Mondo Lana Caprina

I nostri articoli sono dedicati a coloro che trovano un momento di gloria senza mai essere stati dei numeri uno, a quelli che ci sono rimasti nel cuore non per la loro tecnica o per i trofei in bacheca ma piuttosto per quel loro modo, unico ed assolutamente “caprino”, di essere.

Gli ultimi Articoli

Seguici su Facebook

Iscriviti al Canale YouTube

Vuoi fare pubblicità sul nostro sito?

Diventa partner e visita la nostra pagina pubblicitaria
0
Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!x
()
x