Calci di Rigore Sbagliati in Nazionale

L'errore "fatale" di Jorginho contro la Svizzera, che ha condannato l'Italia a giocarsi i play-off per accedere al Mondiale del 2022, è solo l'ultimo di una lunga serie di calci di rigore sbagliati in Nazionale. Riviviamoli insieme.

“Fai rumore” cantava Diodato, vincitore di Sanremo 2020, e fa rumore oggi, novembre 2021, la mancata qualificazione diretta della Nazionale Italiana di calcio ai Mondiali di Qatar 2022. Un tonfo inaspettato quello dell’Italia del CT Roberto Mancini, reduce della straordinaria vittoria ad Euro 2021, e dei ragazzi azzurri che vestono dalla scorsa estate la maglia campione d’Europa.
Al di là di una serie di sfortunati eventi nelle ultime partite del girone di qualificazione, condizioni astrali avverse che hanno impedito all’Italia di staccare il pass diretto per Qatar 2022  (vedasi il pareggio in casa con la Bulgaria), rimarrà nella mente dei tifosi soprattutto il triplo errore di Jorginho dagli 11 metri, che ha fatto “rinascere” la maledizione dei calci di rigore sbagliati in Nazionale. Sebbene ai fan oggi risulti estremamente facile prendersela con il playmaker italo-brasiliano, fautore del suddetto pasticciaccio-errore-condanna dal dischetto, è la storia dell’Italia a raccontare di tanti errori decisivi dal dischetto.
Quindi, cercando di scaricare “la croce mediatica” dalle spalle del povero Jorginho, non certo il primo a sbagliare tiri decisivi dal dichetto, oggi vi proponiamo una lista dei calci di rigore sbagliati in Nazionale più celebri.

Rigore Sbagliato da Baggio

  • Roberto Baggio in Italia- Brasile (Finale Usa ‘94)

Non potevamo che partire con quello che è per molti “IL RIGORE SBAGLIATO” più famoso della storia del calcio italiano. Il “Divin Codino” nel Mondiale del 1994 è il simbolo della corsa alla finale della banda Sacchi.  E’ un idolo indiscusso, sia per la sua chioma eccentrica che per il suo talento assoluto, in una Nazionale comunque piena di illustri calciatori come Zola, Donadoni, Albertini, Maldini e Beppe Signori.
Il famigerato rigore è proprio quello della finalissima del Mondiale, dove il fenomeno di Caldogno spara alle stelle un missile terra-aria con il portiere avversario Taffarel già a terra. Di sicuro è folle ridurre la carriera di un giocatore di tale spessore ad un calcio di rigore sbagliato, ma siamo sicuri che ogni italiano che ha vissuto quel momento ci ripensi ancora oggi, quasi a voler cancellare quel capitolo nero dalla storia di Roberto Baggio.
Un campione immenso che, e immaginate nel frattempo come sottofondo i famosi versi di “Marmellata #25” di Cesare Cremonini “… da quando Baggio non gioca più…”, resta un assoluto mito del calcio italiano, tra i calciatori più forti di sempre.

Calci di Rigore Sbagliati – Zola a Euro ’96

  • Gianfranco Zola in Italia- Germania (Fase a gironi Euro ‘96)

Altro giro e altro, dolorosissimo, errore. Stavolta parliamo di “Magic Box” Gianfranco Zola e del calcio di rigore sbagliato che estromise l’Italia dall’Europeo del 1996.
Il fatasista è chiamato a trasformare il rigore dopo che Kopke, all’epoca portiere della Germania, in collaborazione con il suo difensore centrale avevano “steso” sulla linea di porta Gigi “Tyson” Casiraghi. Purtoppo però, il talento sardo calcia un proverbiale “straccio bagnato” tra le braccia del portiere tedesco, e la Germania può festeggiare . Lo 0-0 finale segna il termine della corsa per la Nazionale “azzurra”.

calci di rigore sbagliati usa 94

Maglie calcio a poco prezzo

Il rigore di Di Biagio a Francia ’98

  • Luigi Di Biagio in Italia-Francia (Quarti di Finale Mondiali ‘98).

 Passata tristemente alla storia c’è anche la traversa di Gigi Di Biagio contro la Francia nel 1998.
Il centrocampista dell’Inter, dopo un’ottima gara dove col suo dinamismo aveva imbrigliato, tra gli altri, anche il mostruoso “incornatore” Zinedine Zidane, si presenta come ultimo rigorista della serie dei rigori. La posta in palio è altissima, perché può decidere chi va alle semifinali tra l’Italia ed i padroni di casa francesi.
Gigi va di potenza, ma svernicia il montante superiore della porta per poi accasciarsi a terra con le mani sul volto. Come lui stesso ammise qualche anno più tardi, la sua carriera da quel momento entra in un “buco nero”. Si rifarà però nel 2000, quando agli Europei bucherà la rete olandese per poi esplodere in un urlo liberatorio, scacciando finalmente i fantsmi. Ma questa è un’altra storia.

Calci di Rigore Italia-Spagna

  • Antonio Di Natale in Spagna-Italia (Ottavi di Finale Euro 2008)

Dopo l’inatteso successo proprio ai rigori nel Mondiale 2006, che sembrava aver rotto la “maledizione”, arriviamo a Euro 2008. L’Italia è reduce da un girone passato all’ultimo respiro contro la Francia, ed incontra agli ottavi le “Furie Rosse” della Spagna. La partita è divertente ed equilibrata, ma il risultato di parità permane per 120’.  Ai rigori, gli uomini di Donadoni si presentano con diversi specialisti. Il primo a fallire è Daniele De Rossi, ma al suo errore rimedia Buffon che disinnesca uno dei più sconosciuti calciatori spagnoli di sempre, Guiza.
Tocca quindi a Totò Di Natale, bomber dell’Udinese con 17 gol in quella ottima stagione. Il calciatore napoletano, specialista dei tiri piazzati, va sicuro sul dischetto, salvo poi tremare alla fine e… tirare in bocca a Casillas. Questo calcio di rigore sbagliato ci costa la qualificazione ai Quarti, e proietta la Spagna verso la vittoria dall’Europeo.

I Calci di Rigore Sbagliati da Zaza e Pellè

  • Simone Zaza e Graziano Pellè in Germania-Italia (Quarti di Finale Euro 2016)

Sono gli ultimi cronologicamente prima di Jorginho, ma è già possibile trovarli nel manuale del calcio di Josè Altafini al capitolo numero 5, intitolato  “COME NON CALCIARE UN RIGORE”.
Parliamo della Nazionale di Antonio Conte, quella del 2016 che, al netto di un tasso tecnico abbastanza basso fu capace di esaltare grazie alla grande motivazione e alla forza del gruppo. Purtroppo, però, queste due qualità non servono quando si è soli sul dischetto.
Contro la fortissima Germania il primo a calciare è Simone Zaza, che si trova di fronte un certo Manuel Neuer, colosso biondo che copre il 98% della porta. Per non guardarlo negli occhi, il carneade Zaza si inventa un’imbarazzante corsa sul posto, un gesto atletico paragonabile alla corsa nel vuoto di Willy il Coyote. Segue un bolide verso le stelle, che finisce presumibilmente su Marte.  
Graziano Pellé, invece, ci regala un momento di calcio altissimo e poetico, un atto di magnificente spavalderia degno delle poesie madrigali petrarchesche. Va “arrogante” sul dischetto, guarda negli occhi Neuer e poi mima con la mano il gesto del cucchiaio di “Tottiana memoria”. Quindi parte e…  “ciabatta” fuori il rigore che ci estromette dall’europeo. Neuer se la ride, mentre per Graziano è un mistico Epic Fail che ne chiude la carriera “azzurra”.

Rigori Sbagliati Jorginho

Ed eccoci così, alla fine di una lunga lista di calci di rigore sbagliati, agli errori recentissimi di Jorginho. Che con la maglia dell’Italia ne ha purtroppo falliti 3 di seguito, ovvero:

  1. Nella finale degli Europei 2021 contro l’Inghilterra, parato da Pickford.
  2. In Svizzera-Italia nell’andata delle Qualificazioni al Mondiale 2022, parato da Sommer.
  3. Durante Italia-Svizzera, ritorno delle Qualificazioni al Mondiale 2022, calciando alle stelle.


Siamo però sicuri che il lungo elenco di calci di rigore sbagliati di questo articolo fa sembrare bazzecole i flop dal dischetto di Jorginho. Che, comunque, farà bene a non perseverare in futuro…
Dopo una così dolorosa lista, però, abbiamo deciso di farvi un regalo, salutandovi con le parole benauguranti di Giampiero (S)Ventura, che in ottica play-off ha detto: “Tranquilli. Ai Mondiali l’Italia ci va sicuro!”.
Tenendo le mani ben in vista… auguriamo buoni play-off a tutti!

jorginho italia svizzera

Rigore Sbagliato Mbappe

In ogni caso, non è soltanto la Nazionale Italiana a sbagliare penalty decisivi! Tra i calci di rigore sbagliati più noti degli ultimi tempi c’è senza dubbio quello di Mbappe contro la Svizzera (sempre loro, e sempre l’ottimo pararigori Sommer…) a Euro 2021.
Un erroraccio che ha portato all’eliminazione dei francesi, favoritissimi per la vittoria finale di Euro 2021, e che potete rivedere nel video che segue.

E a proposito di video, non dimenticate di iscrivervi al nostro canale YouTube sempre pieno di contenuti.

Giocatori di Lana Caprina

Giocatori di Lana Caprina

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo su tutti i Social

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo su tutti i Social

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Iscriviti
Notifiche
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Il Mondo Lana Caprina

I nostri articoli sono dedicati a coloro che trovano un momento di gloria senza mai essere stati dei numeri uno, a quelli che ci sono rimasti nel cuore non per la loro tecnica o per i trofei in bacheca ma piuttosto per quel loro modo, unico ed assolutamente “caprino”, di essere.

Gli ultimi Articoli

Seguici su Facebook

Iscriviti al Canale YouTube

Vuoi fare pubblicità sul nostro sito?

Diventa partner e visita la nostra pagina pubblicitaria
0
Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!x
()
x